Basilicata, slitta apertura palestre e piscine: chiuse sino al 3 giugno

In Basilicata le attività in palestre, centri sportivi, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali, centri e circoli culturali, centri sociali e centri ricreativi non saranno consentite fino al 3 giugno e non più fino al 25 maggio. Lo prevede una nuova ordinanza sull'emergenza corona

Condividi: