Basilicata, guardie mediche «Ora paghi la Regione»

PIERO MIOLLA La corresponsione delle indennità di rischio alle guardie mediche l’ha decisa la Regione Basilicata: perché, adesso, chi ha preso quella decisione fa retromarcia e ne chiede ai medici la restituzione? In tanti, grazie ai contratti che prevedevano anche quel tipo di trattamento economico

Condividi: